title icon

Abbinare i colori degli infissi, come fare

come abbinare i colori degli infissi

Anche se nel Dna italiano è racchiusa inevitabilmente la capacità di vivere l’estetica con stile, quando arriva il momento di sostituire gli infissi o di ristrutturare casa tutto diventa dannatamente più complicato.

Di che colore facciamo le pareti?
Di quale colori saranno gli infissi?

Queste sono solamente alcune delle domande più comuni che ci frullano nella testa prima di apportare dei cambiamenti importanti.

Abbinare i colori infatti, di per sé, è un’attività che ci viene abbastanza naturale. Quando si tratta di abbinare i colori per la propria casa o per l’ufficio però, la cosa si fa più complicata.

Se poi ci si rivolge a fornitori come Fabbrica Thoro, azienda di avvolgibili e grate di sicurezza a Roma in grado di garantirvi un ampio spettro di colorazioni, allora avete davvero bisogno di una piccola mano.

Noi di Fabbrica Thoro lo sappiamo bene ed è per questo motivo che oggi vogliamo parlarvi di uno strumento utilissimo.
Qualcosa che vi serva a abbinare i colori degli infissi in casa con successo: il cerchio di Itten.

L’inventore Johannes Itten

Diamo a Cesare quel che è di Cesare.
Lo strumento è talmente utile che vale la pena spendere due parole per parlare dell’inventore.

Nei primi anni del ‘900, lo svizzero Johannes Itten era un pittore, scrittore e designer. Tuttavia, una delle sue più grandi passioni riguardava i colori.

I suoi studi, caratterizzati dalle sperimentazioni di cromatismi in contrasto con le influenze positive del cubismo, lo portarono a realizzare un cerchio cromatico: il cerchio di Itten appunto.

Struttura del cerchio di Itten

Esso, non è altro che una circonferenza suddivisa in 3 settori rappresentanti i 3 colori primari: blu, rosso e giallo.
Partendo dall’interno e andando verso l’esterno troviamo rispettivamente:

Colori primari, giallo, blu e rosso
Colori secondari, che derivano dalla mescolanza dei colori primari
Sfumature derivate dalla mescolanza dei primi due

Come abbinare i colori con Itten

L’abbinamento dei colori per la casa o l’ufficio può prendere due vie diametralmente opposte: Quella del contrasto o dell’armonia cromatica.

Nella prima, per selezionare i colori giusti bisogna considerare le tonalità che si trovano in posizione opposta nel cerchio (ad esempio blu e arancione).
Questo accostamento vi farà ottenere un effetto shock, uno stile in grado di comunicare una forte personalità.

Nella seconda invece, si dovrebbero scegliere i colori che si trovano vicini nel cerchio.
Ovviamente in questo caso, otterrete un effetto più classico, meno appariscente ma senza dubbio elegante.

Per quanto riguarda il nero e il bianco invece, essi possono essere tranquillamente abbinati a tutti gli altri colori dello strumento.

La prossima volta che dovrete scegliere la colorazione dei vostri infissi, avrete uno strumento in più per orientarvi nella scelta.