title icon

Installazione zanzariere, le varie tipologie

le tipologie di installazione zanzariere da usare

Chi produce, ripara e installa zanzariere in una città grande come Roma si trova quotidianamente di fronte a situazioni particolari.
C’è chi ha bisogno di coprire un’ampia superficie con delle zanzariere per portafinestra. Chi ha uno spazio davvero ridotto per l’inserimento del prodotto. Chi addirittura sta costruendo l’abitazione pensando già alla dotazione di zanzariere di qualità.

Insomma, sta alla bravura dell’azienda installatrice riuscire a trovare il metodo migliore per rispondere alle esigenze del cliente.

Fabbrica Thoro, azienda che produce e installa zanzariere su misura a marchio Bettio, oggi vuole proprio parlarvi delle varie tipologie di installazione possibili.

Installazione zanzariere a incasso

Partiamo subito dal caso più semplice.
Una situazione in cui l’abitazione è ancora in fase di costruzione.

Qual è la tipologia di installazione migliore in questi contesti?

Sicuramente quella che vi fa optare per dei modelli di zanzariere a scomparsa. Infatti, prevedendo con anticipo la presenza delle zanzariere congiuntamente ai serramenti si possono utilizzare quelle a incasso.
Grazie a degli opportuni accorgimenti tecnici si può ottenere la perfetta integrazione funzionale e di design.

Installazione zanzariere a vista

La maggior parte dei casi che Fabbrica Thoro si trova a risolvere invece riguarda una situazione in cui la casa è già costruita e arredata.

In questo contesto, se disponete di un foro porta o finestra esistente con uno spazio disponibile tra il serramento (compreso l’ingombro di eventuali gocciolatoi, maniglie, ecc) e l’eventuale avvolgibile (o persiana) si sceglie l’installazione a vista (in foro).
In questo caso la zanzariera viene fissata sull’imbotte attraverso idonee viti su più punti, in genere in corrispondenza del cassonetto e sulle guide.

Installazione zanzariere frontale

Nel caso peggiore infine, ossia quello che presenta una totale mancanza di spazio, si devono installare dei modelli particolari.

Quelli che offrono la possibilità di installazione frontale, ovvero direttamente sul vano o sul serramento. Il tutto, attraverso l’utilizzo di appositi accessori che consentono di fissare le zanzariere sia in modalità fissa che removibile.